www.gelosa.it

www.gelosa.it

Conclusioni

L’“innamorata gelosa” è  un ossimoro: una contraddizione in termini. Se c’è lui (l’amore), non può esserci lei (la gelosia). E viceversa: quando c’è lei, è segno che lui è drammaticamente assente.  
Insomma, la gelosia non è un fatto naturale, e nemmeno la prova dell’amore. E’ la mimesi: l’imitazione, la parodia di quello che si crede essere un rapporto d’amore. La gelosa mostra chiaramente di non credere che il  partner l'ami:e che lei stessa non sa cosa sia l’amore.
Chi ama davvero sa infatti benissimo che amore vuol dire esclusività: in nessun momento, e in nessun caso, chi ama potrebbe aver voglia di stare con qualcun altro.

Quando percepisce il non-amore di lui, la gelosa nel 99%non si sbaglia.E' provato scientificamente.In realtà si accorge,inconsapevolmente assai frequentemente,  mediante la comunicazione non verbale, a un livello profondo, che il suo partner sta (resta) con lei non perché la ama: ma perché non vuole affrontare le difficoltà di una separazione o perchè ….“ci sono i figli”.
La gelosa, oltre a dimostrare di non credere (correttamente) all’amore  del proprio uomo, dimostra (contrariamente a quel che si crede) di non essere capace di amare.
La gelosa proietta molto spesso su di lui la propria disponibilità a tradire : quando pensa che “l’occasione fa l’uomo ladro”, e  che quindi bisogna evitare che  venga “tentato”, sta parlando di sé.
A tratti,la gelosa  riesce a tranquillizzarsi. Di fronte alla (non) evidenza, riesce a dirsi: “Mi sono impressionata: i miei sospetti erano infondati”. Poi il giro ricomincia, non a caso: date le premesse, non si vede come potrebbe interrompersi.  
Non esistendo lo scudo (o l’arma) dell’amore, le altre donne sono una minaccia. E come non potrebbero esserlo.
La gelosia sottintende anche la completa mancanza di fiducia nell’onestà dell’altro. Mi dice che mi ama per tranquillizzarmi,in realtà se non mi ha tradito è perchè non ne ha avuta l'occasione o peggio l'ha fatto e non  ha rotto con me perchè gli conviene stare con me. Ecco un’altra dimostrazione – se mai ce ne fosse ancora bisogno – che gelosia e amore si escludono a vicenda: sono incompatibili.
L’amore è fiducia totale nell’altro. E quindi, anche nella sua onestà. L’amore non rende gli innamorati capaci di resistere alle tentazioni: per loro, le tentazioni semplicemente non esistono.
Se di tutto questo la gente fosse informata, tutto sarebbe più facile. Al comparire della gelosia, lei capirebbe che tra di loro non c’è amore: e che quello che li tiene insieme è tutt'al più una forte attrazione, o l’abitudine, il desiderio di stabilità, i figli, le regole sociali.
La società però non incoraggia questa presa di coscienza. Al contrario, i media alimentano  la confusione fra attrazione (che, per la sua stessa natura, è destinata a diminuire), e  amore (che invece aumenta nel tempo). L'amore è incondizionato per sua natura e l'attrazione invece (anche se inconsapevole e apparentemente irresistibile) è sub conditione.
E’ per questo motivo che la gelosia è in aumento: perché l’equivoco attrazione/amore è ormai sempre più dilagante.
Tutti sembra che stanno insieme per amore, si sposano per amore e che l'amore sia la cosa più facile che possa accadere tra un uomo e una donna e non un fatto assai raro,come è dimostrato in psicologia oltre che dalla realtà che tutti hanno sotto gli occhi anche se fingono di non vedere.

google html
ads banners