www.gelosa.it

www.gelosa.it


Il geloso è, alla lettera, un "rivale": uno che deve competere con un altro (o con molti altri)
per il possesso di un bene che ritiene gli appartenga.

GELOSA

L’amore non pretende la bellezza,

né che l’altro sia molto intelligente:

non ha bisogno della giovinezza,

per comparir: per essere presente.


Ciò che di te l’innamorato brama

non è il tuo seno sodo, o il tuo sedere:

l’amore è nello sguardo di chi t’ama,

che vede quel che altrui non sa vedere.


Di te c’è di sicuro chi è più bella,

e che possiede tante doti in più:

ma a lui non interessa niente, quella,

gli stai a cuore solamente tu.


Tra te ed una modella, non c’è gara:

d’accordo, sarà pure una follia,

però è l’amore; condizione rara,

che ignora cosa sia la gelosia!

S-MAIL

Scegliere l'indirizzo iltuonome@gelosa.it ricalca il luogo comune, e quindi è perfetto per agganciare tutte quegli uomini che continuano a credere che gelosia voglia dire amore. Dunque per loro essere gelose significa amare con grande passione e dedizione. E saranno perciò ben contenti di avere a che fare con una donna che in maniera sincera annuncia la possibilità di ritenerli capaci,se solo lo vorranno di andare chissà con chi...Pronti ad accettare la gelosia della partner che l'indifferenza di chi sa che tanto chi vuoi si metterà ma con uno come lui.

ETIMOLOGIA

Il termine "geloso" deriva dal latino basso "zelosus" (dal greco "zelotòs"): emulo, rivale. A partenza dal greco "zèlos" (latino: "zelum"): zelo, emulazione, invidia, gelosia. L'etimologia di questa parola ci dice molto del suo contenuto. Il geloso è, alla lettera, un "rivale": uno che deve competere con un altro (o con molti altri) per il possesso di un bene che ritiene gli appartenga. La presenza (il fantasma), all'interno di un rapporto amoroso, dell' "altro": di una persona (reale o solo temuta) con la quale si deve rivaleggiare, la dice lunga sul tipo di rapporto che lega il geloso al suo partner. E soprattutto la dice chiara: non è amore. L'amore è una questione esclusiva tra due individui: non prevede l'esistenza di un terzo, o di terzi. Non solo non li prevede: non li vede nemmeno. Se c'è, non c'è amore. L'amore e la gelosia appartengono a due galassie diverse. Lontanissime tra di loro.